Serie A verso la ripresa? Juve e Lazio, pro e contro della “regola” di marzo

Serie A verso la ripresa? Juve e Lazio, pro e contro della “regola” di marzo

Il campionato potrebbe non essere annullato e riprendere a inizio maggio

di Redazione ITASportPress

Rimane l’incertezza sul futuro di questa stagione di Serie A. Ancora non è chiaro se il torneo riprenderà da maggio in poi per assegnare lo scudetto, se il titolo arriverà con una classifica congelata o se addirittura la competizione verrà annullata. Qualora dovesse ricominciare da maggio la lotta per il campionato, si ripartirebbe con la Juventus in testa con 63 punti, uno in più della Lazio. Più lontana l’Inter con 9 lunghezze di ritardo. Guardando al recente passato, i bianconeri hanno qualche motivo per sorridere.

STORIA – Si dice che la storia sia maestra di vita. Sicuramente può fornire esempi e statistiche interessanti. Dal 2000 a oggi, il campionato italiano ha visto tanti arrivi in volata, con rimonte e controsorpassi. Ma c’è una regola quasi sempre rispettata: chi è in testa al termine della prima domenica di marzo taglia il traguardo per primo. E la Juventus, completando il quadro della ventiseiesima giornata, è attualmente in testa. Un dato che deve spaventare le inseguitrici.

RIMONTA – Su 20 campionati presi in analisi, ben 16 hanno rispettato questa regola, 15 se non si considera il discusso scudetto 2004/05 vinto dalla Juventus e poi revocato. Non è accaduto nel 2011/12, quando il Milan di Allegri dilapidò un vantaggio di sette punti. Nel 2005/06 Calciopoli cancellò la vittoria della Vecchia Signora, con il titolo che venne assegnato all’Inter. I bianconeri sorrideranno ripensando al 2001/02, quando beffarono Roma e Inter, le capoliste di inizio marzo. Ma un precedente spaventa la Juve ed esalta tremendamente la Lazio. Nel 1999/00 il terzo mese dell’anno sembrava favorire la squadra di Ancelotti. Poi arrivò il diluvio di Perugia e lo scudetto finì clamorosamente a Roma. A Formello qualcuno ci spera ancora…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy