Spal-Juventus, le probabili formazioni: turnover per Allegri ma si rivede Cuadrado

Spal-Juventus, le probabili formazioni: turnover per Allegri ma si rivede Cuadrado

Alle 15,00 fischio d’inizio a Ferrara

di Redazione ITASportPress
cuadrado Juventus

Potrebbe essere festa scudetto per la Juventus. A Ferrara, contro la Spal, alle 15 si gioca per la 32^ giornata di campionato. Spal-Juventus aprirà il weekend di Serie A che si chiuderà lunedì sera con il posticipo Atalanta-Empoli.

Basta un punto ai bianconeri per laurearsi campioni. Non sarà facile contro la squadra di mister Semplici a caccia di punti salvezza.

Spal-Juventus, le probabili formazioni – Semplici non rinuncia al 3-5-2 per la sua Spal e non vuole concedersi come vittima in quella che potrebbe essere la festa juventina. Non ci sarà Kurtic in mezzo al campo e neppure Valoti. Ecco Murgia in mezzo al campo con Missiroli e Schiattarella. Lazzari e il solito Fares sulle corsie esterne. In avanti Antenucci e Petagna. In difesa, davanti a Viviano, Cionek, Bonifazi e Vicari. La Juventus, come detto, avrà molte assenze ma cercherà di trovare almeno un punto. Tanto turnover per Allegri che rinuncia a quasi tutti i big. Perin in porta e Kean titolare le uniche certezze di formazione. Potrebbe esserci l’esordio di qualche primavera nella sfida.

SPAL (3-5-2): Viviano; Cionek, Vicari, Bonifazi; Lazzari, Missiroli, Schiattarella, Murgia, Fares; Antenucci, Petagna. A disp.: Gomis, Fulignati, Felipe, Regini, Costa, Simic, Dickmann, Nikolic, Valdifiori, Floccari, Paloschi. Allenatore: Leonardo Semplici.

JUVENTUS (4-3-3): Perin; Cancelo, De Sciglio, Coccolo, Spinazzola; Bentancur, Nicolussi, Khedira; Cuadrado, Kean, Dybala. A disp.: Szczesny, Pinsoglio, Alex Sandro, Bonucci, Gozzi, Kastanos, Bernardeschi, Mavididi. Allenatore: Massimiliano Allegri.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy