Spal, Petagna: “Io via? Ho sempre pensato a questo club. Sogno la Nazionale”

Spal, Petagna: “Io via? Ho sempre pensato a questo club. Sogno la Nazionale”

L’attaccante ai microfoni di Sky Sport

di Redazione ITASportPress

A due giorni dalla prima partita della nuova stagione di Serie A, peraltro con l’Atalanta, sua ex squadra, l’attaccante della Spal Andrea Petagna ha rilasciato alcune dichiarazioni a Sky Sport: “Si parte col botto, per me sarà una sfida emozionante e sicuramente difficile per tutti. Saranno molto carichi, ma proveremo a portare a casa punti. Vogliamo essere più aggressivi in attacco. Gasperini mi fece cambiare molto, ora ho una dedizione diversa nel lavoro e grazie a Semplici sto continuando a crescere”.

Ad un certo punto sembrava che dovesse lasciare la Spal: “Sono sempre rimasto con la testa su questo club, sono felice qui e ricevo tanto affetto. Voglio migliorarmi rispetto alla scorsa stagione, poi si vedrà. L’obiettivo resta salvarci, dobbiamo lottare perché non sarà semplice. Bello avere nel campionato Balotelli e Ribery: il primo è un amico, il secondo è un grande giocatore e sarà bello sfidarlo di persona”. Sulla Nazionale: “È un sogno, posso arrivarci solo attraverso le prestazioni alla Spal”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy