Spal, Semplici: “Atalanta? Tra le più forti in Italia. Servirà una grande partita per fare un buon risultato…”

Spal, Semplici: “Atalanta? Tra le più forti in Italia. Servirà una grande partita per fare un buon risultato…”

“Abbiamo un obiettivo che è la salvezza e vogliamo raggiungerla a tutti i costi”

di Redazione ITASportPress
Semplici Spal

Leonardo Semplici, tecnico della Spal, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della gara casalinga contro l’Atalanta. Per la squadra di Ferrara, subito un impegno complicato ma non impossibile. L’allenatore spallino ha presentato la sfida alla Dea e si è soffermato anche sul mercato. Ecco le sue parole:

“È arrivato Tomovic e siamo contenti, è un giocatore di grande esperienza che può aiutarci”, e ancora sul mercato: “Sono sempre stato abituato a lavorare pensando a una cosa alla volta, adesso il mio pensiero principale è far sì che la Spal dia il massimo nelle prossime due partite. Seppur sia consapevole che manchi ancora qualche tassello per completare la squadra, non sono per nulla ansioso perché Vagnati sta lavorando a pieno regime. Abbiamo dovuto far fronte a diverse difficoltà, soprattutto dovute ai prezzi. Ma io ho sempre dato la piena disponibilità nell’attendere il completamento della rosa, senza mettere fretta a nessuno. Ripeto: è fondamentale concentrarci sui match”.

ATALANTA E OBIETTIVI – Sulla gara contro i nerazzurri di Gasperini, Semplici ha detto: “Affrontiamo una squadra che ha fatto un campionato eccezionale, si sono anche rinforzati e in Italia sono tra le più forti. Ci siamo preparati bene e dovremo fare una grande prestazione se vogliamo uscire dal campo con un risultato positivo”.E sugli obiettivi stagionali: “Abbiamo un obiettivo che è la salvezza e vogliamo raggiungerla a tutti i costi, in un modo o nell’altro. E per farlo i tifosi devono continuare a sostenerci perché il loro supporto è importantissimo per noi. Nutro profonda fiducia nei calciatori che ho a disposizione, sono validi, pronti a sacrificarsi e ad andare in battaglia per conquistare la permanenza in serie A”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy