Spal, Semplici: “Condizionati dal gol di Sturaro. Ora basta sfortuna!”

Le parole del tecnico biancoazzurro

di Redazione ITASportPress

Triplice fischio tra Spal e Genoa. Il tecnico degli emiliani Leonardo Semplici commenta la prestazione dei suoi uomini ai microfoni di Sky Sport: “Eravamo in emergenza in difesa. Abbiamo fatto una buona gara fino al gol, creando anche tante occasioni. Avevamo preparato bene questa gara. Peccato perché subire un gol dopo un minuto è stato pesante. Abbiamo rischiato di prendere anche il secondo. Abbiamo avuto le nostre situazioni, ma sul pareggio abbiamo subito il colpo. Facciamo fatica e quando passiamo in vantaggio dobbiamo essere più attenti. Spero che la sfortuna sia finita tra infortuni per contusioni di vario genere, crociati, rigori sbagliati, gol subiti all’ultimo secondo… Sappiamo che è un campionato difficile. Oggi era un’occasione per migliorare la classifica. Dobbiamo migliorarci, lavorare e non guardare i giornali. Parata di Radu? Già lì avremmo potuto andare in vantaggio. Dobbiamo pensare positivo per far sì che la squadra possa fare risultati. Dobbiamo migliorare in fase offensiva. Ci manca un po’ di qualità. L’anno scorso eravamo tra i migliori nel colpo di testa. Quest’anno dobbiamo buttarci alle spalle le negatività. Bisogna migliorare la fase di non possesso. La Spal deve subire meno, creare meno. Spesso abbiamo perso per errori singoli di giocatori che venivano da altri campionati. Questo è un aspetto da migliorare. Dobbiamo essere più cattivi negli ultimi metri e dovremmo essere più concreti. Se si pensa sempre all’anno passato, ne usciamo male. Bisogna insistere per migliorare e far sì che la ruota possa girare a favore nostro”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy