Spal, Semplici: “Ragazzi stanchi, ma abbiamo trovato un’identità e la giusta continuità”

Spal, Semplici: “Ragazzi stanchi, ma abbiamo trovato un’identità e la giusta continuità”

La conferenza del mister dei ferraresi

di Redazione ITASportPress
semplici

Buon momento per la Spal, reduce dal successo inaspettato con la Lazio. Domani si giocherà a Cagliari una buona fetta di salvezza, e dopo aver letto le parole del mister rossoblù Maran ecco la conferenza dell’allenatore dei ferraresi Leonardo Semplici: “I ragazzi sono un po’ stanchi dopo l’infrasettimanale, ma è normale. Per domani servono scelte attente, il Cagliari è un’ottima squadra, specialmente in casa, dove riesce a fare prestazioni importanti. Dopo l’1-0 alla Lazio c’è consapevolezza di aver raggiunto una certa continuità di risultati e questo è importante, abbiamo un’identità di gioco precisa nelle due fasi”.

PERCORSO – “Non abbiamo ancora fatto niente – ha continuato mister Semplici -, risultati come quello danno forza e convinzione, ma la salvezza è ancora tutta da raggiungere: penso che la quota sia intorno ai 37-38 punti”. Su alcuni interpreti: “Al posto di Lazzari ci sarà Dickmann, Petagna probabilmente starà fuori per turnover. Paloschi sta bene, sia lui che Antenucci e Floccari possono essere della gara. Missiroli regista è stata idea importante, ne abbiamo ricevuto dei benefici tutti”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy