Spal, Semplici: “Tre punti importantissimi. Cresciuti mentalmente”

Spal, Semplici: “Tre punti importantissimi. Cresciuti mentalmente”

Il commento del mister dopo la gara

di Redazione ITASportPress
Semplici

Leonardo Semplici, allenatore della Spal, ha parlato ai microfoni di Sky Sport dopo la gara con la Lazio. Ecco le sue parole a caldo: “Per quanto riguarda l’episodio di Cionek credo si fosse preoccupato per la diffida e avesse paura di saltare la prossima partita. Abbiamo disputato una grande gara. Ci voleva una prestazione simile contro una Lazio che voleva la vittoria. Non abbiamo concesso nulla e farlo contro una squadra come i biancocelesti vuol dire molto”. Due parole anche sulla lotta per la salvezza: “Dietro corrono. Non so quale sia la quota salvezza. Abbiamo tirato dentro nella lotta salvezza anche squadre che prima non lo erano. Il cammino rimane ancora lungo. Lavoriamo con umiltà pensiamo a fare i punti che ci mancano per salvarci. Il segreto? La solidità mentale e la crescita di testa. All’andata abbiamo fatto buone gare ma senza fare risultato. Poi siamo migliorati specialmente in casa. Abbiamo invertito questo trend regalando ai nostri tifosi vittorie e punti che ci serviranno per arrivare alla fine. A Frosinone avevamo speso tanto. Oggi abbiamo riproposto una bella gara. Sono tre punti importantissimi”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy