ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

gazzanet

Spezia, Italiano: “Contro il Parma serve prestazione senza errori”

L'allenatore delle aquile ha presentato il delicato match salvezza

Redazione ITASportPress

Sfida importantissima per la salvezza domani per lo Spezia che riceverà il Parma. Alla vigilia della gara Vincenzo Italiano ha presentato la partita in conferenza stampa: “Non pensiamo che questa sia una partita da preparare avendo tantissima pressione. L’abbiamo preparata come le altre volte, non ci cambia nulla se non cercare di essere più bravi rispetto alla partita di Firenze, dove nella ripresa non siamo stati all’altezza. Dobbiamo rimediare a quel secondo tempo e il nostro obiettivo è non commettere errori e fare la prestazione. Se a livello di concentrazione, attenzione e voglia di vincere non sei come lo sei stato in altre partite, fai fatica con chiunque. Match che vale molto e lo Spezia deve andare in campo per cercare di fare una bella gara, perché se non le fai i risultati non arrivano. Dobbiamo preoccuparci più di quello che c'è attorno a una partita di calcio, soprattutto pensare di essere tutti all’altezza della situazione, dobbiamo fare tutti la prestazione. Quando siamo tutti e undici concentratissimi siamo capaci di grandi cose. Non dobbiamo pensare a niente, l’ho detto ai ragazzi: non esistono ultime spiagge, non esistono partite più importanti ma solo partite da cercare di vincere e da affrontare con il piglio giusto. Mancano ancora 15 partite, penso che i punti a disposizione siano ancora tanti. Cercheremo di giocare come abbiamo sempre fatto, sapendo che è una partita importante”.

 Provedel (getty images)

PARMA - “Un Parma che chiaramente ha la necessità di venir fuori da quella posizione di classifica. E’ un Parma che ogni partita adesso sono finali da affrontare con il coltello tra i denti ma è quello che dobbiamo fare anche noi, perché siamo in lotta con loro, il campionato è lungo e i punti sono ancora tanti. Può accadere di tutto, e noi dobbiamo pensare che tutte le squadre sono ad un livello superiore rispetto al nostro, e dobbiamo affrontarle tutte col timore di non essere all’altezza. Solo così possiamo metterle in difficoltà, a partire da un Parma che ha a disposizione grandissimi giocatori, che questa categoria la conoscono benissimo e giocatori che se iniziano a giocare, ad esaltarsi e prendere fiducia possono battere chiunque. Massima attenzione come sempre anche alle ripartenze. E’ una caratteristica che hanno in tanti, è una strategia e un’arma a disposizione per tutti. Loro hanno giocatori velocissimi: Gervinho, Karamoh, gli ultimi arrivati, che sono giocatori di grande velocità e qualità. E’ un aspetto che dobbiamo curare bene, un atteggiamento che dobbiamo avere con massima attenzione, soprattutto non sprecare palloni, non mettere in pericolo la squadra e non dare palloni sanguinosi agli avversari. Lo si fa con tutte, e specialmente con loro cercheremo di sbagliare il meno possibile”.

tutte le notizie di

Potresti esserti perso