Spezia, nuovo striscione contro Volpi

Si inasprisce il rapporto tra società e tifosi

di Redazione ITASportPress

Non è un momento tranquillo per lo Spezia che nonostante in campionato vada benino, le voci di cambio di proprietà hanno inasprito il rapporto con i tifosi. Secondo quanto riporta primocanale.it, non è piaciuto alla Curva Ferrovia l’atteggiamento giudicato opaco del titolare delle azioni del club Volpi e dei suoi principali collaboratori. La promozione in serie A ha solo attenuato i malumori della piazza, che risalgono ad almeno un paio di anni fa, davanti a una linea di graduale disimpegno che per assurdo, come spesso accade in tempi di eterogenesi dei fini, si è accentuata in sede di mercato proprio mentre italiano, superato lo choc iniziale, conduceva la squadra prima al terzo posto e poi alla promozione dopo le sfide con Chievo e Frosinone.

Ieri era comparso nei pressi del Ferdeghini uno striscione di sostegno alla squadra, in piena dissociazione dalla società. Stamattina un altro drappo è stato appeso nei dintorni del centro di allenamento e il contenuto era durissimo, nei confronti del proprietario Gabriele Volpi, del suo uomo di fiducia Giampiero Fiorani e dell’ex campione di pallanuoto Maurizio Felugo, appena entrato nel CdA con l’incarico di plenipotenziario di mercato. Segno che la tifoseria ha definitivamente

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy