Serie A

Spezia, Thiago Motta: “In casa della Juve sarà dura ma andremo per giocarcela”

Spezia, Thiago Motta: “In casa della Juve sarà dura ma andremo per giocarcela”

Il tecnico dello Spezia ha presentato il match contro la Juve

Redazione ITASportPress

Si è tenuta oggi la consueta conferenza prepartita di Thiago Motta in vista della sfida di domenica contro la Juventus. Ecco le parole del mister:

“Contro la Roma di positivo c’è stato lo spirito dei ragazzi e il modo in cui sono riusciti a rimanere in partita e giocarsela fino alla fine. Quello di cui sono insoddisfatto è ovviamente il risultato, ma l’atteggiamento che ho visto deve darci fiducia per affrontare le sfide che ci aspettano.

Turnover? Abbiamo ancora un allenamento davanti, dopo il quale sceglierò la squadra migliore per affrontare la Juventus. Sarà una sfida difficile come tutte quelle affrontate finora, andremo a Torino per fare la nostra partita e giocarcela per tutti i 90 minuti.

Contro la Roma non ho effettuato tutti i cambi disponibili perché i ragazzi in campo in quel momento erano quelli giusti per chiudere la partita come volevamo, poi gli episodi degli ultimi minuti ci hanno penalizzato, ma i ragazzi in campo hanno fatto un lavoro enorme tenendo duro fino all’ultimo.

Perdere negli ultimi minuti non fa piacere, ma anche a noi è successo di trovare il gol della vittoria quasi allo scadere, succede, è il calcio. La stanchezza sicuramente incide sia da una parte che dall’altra, ma dipende molto dall’avversario che ci si trova di fronte. Staremo molto attenti nelle prossime partite per riuscire a gestire al meglio i minuti finali e portare a casa punti.

Non c’è un altro giocatore in rosa che può fare lo stesso lavoro che fa solitamente Kiwior in campo, ma abbiamo ragazzi con caratteristiche diverse che possono fare tanto bene quanto ha fatto lui. So di poter contare su di loro e so che daranno il massimo in campo.

Kovalenko sta vivendo un momento complicato, sappiamo che per lui non è facile e stiamo cercando di stargli vicino il più possibile, di sostenerlo come possiamo. Dal punto di vista sportivo lo vedo molto bene, si sta allenando al massimo e sono contento del lavoro che sta svolgendo in campo durante la settimana.

La Juventus è una squadra che ha iniziato il campionato con qualche difficoltà, ma che adesso sta lottando per provare a vincere il campionato. Noi la affronteremo come sempre, questa settimana ci siamo allenati bene e ne abbiamo ancora uno a disposizione per provare ad arrivare a Torino al massimo delle nostre possibilità, vedremo se il risultato ci premierà.

Bourabia e Nzola? Noi abbiamo bisogno di tutti. Mehdi si sta allenando bene, con serietà e professionalità, e come gli altri sarà disponibile per affrontare la Juventus. Mbala ha un piccolo fastidio che ancora oggi l’ha frenato in allenamento, vedremo come starà domani. In ogni caso, tutti i ragazzi che saranno convocati saranno al 100%, cercheranno di dare il massimo pensando sempre prima al bene della squadra".

 Juventus Morata (getty images)
tutte le notizie di