Stramaccioni chiede scusa: “Mia nonna è di Benevento”

Stramaccioni chiede scusa: “Mia nonna è di Benevento”

L’ex allenatore dell’Inter dopo la sconfitta dello Sparta Praga, ha detto: “Non siamo come i campani”

di Redazione ITASportPress

Dopo le parole forti del sindaco di Benevento Mastella che ha attaccato il tecnico dello Sparta Praga Andrea Stramaccioni (Leggi qui), la risposta e le scuse dell’ex allenatore dell’Inter: “Ho nominato il Benevento solo in relazione al fatto che non avesse mai fatto la Serie A. Mi scuso verso chi si è sentito offeso, ma non era mia intenzione farlo”. Poi, anche un riferimento familiare. “Mia nonna è nata a Cusano Mutri, in provincia di Benevento. Ho tanti parenti lì ed è lungi da me accusare questa città. Era solo in riferimento al fatto che fosse un club al primo anno di Serie A”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy