Succede tutto nel finale: parità tra Crotone e Atalanta (1-1)

Succede tutto nel finale: parità tra Crotone e Atalanta (1-1)

Sfida condizionata da pioggia e vento: le reti nel finale con Palomino che risponde a Mandragora

di Redazione ITASportPress

Crotone e Atalanta pareggiano 1-1 in un anticipo della 24/a giornata di Serie A, disputato allo ‘Scida’.  90′ condizionati dalla pesante pioggia delle ultime ore.

La gara si accende nel finale di gara, a spezzare l’equilibrio ci pensa Rolando Mandragora al 34′; il centrocampista della squadra calabrese, al primo gol stagionale, è bravo a farsi trovare pronto su un intervento sbagliato da Berisha su colpo di testa di Ajeti. Al 42′ ci pensa José Palomino a rimettere in parità la gara, il difensore argentino è lesto nel tap-in vincente su una respinta corta di Cordaz su conclusione di Masiello.

In classifica l’Atalanta, col quinto pareggio stagionale in trasferta, sale a 37 punti, terzo pareggio consecutivo per la squadra di Walter Zenga che sale a 21 punti.

CROTONE-ATALANTA 1-1

Crotone (4-3-3): Cordaz; Faraoni, Ceccherini, Capuano, Martella; Barberis (23′ st Ajeti), Mandragora, Benali; Trotta (31′ st Ricci), Budimir (40′ Pavlovic), Nalini. A disp.: Festa, Viscovo, Stoian, Rohden, Izco, Simic, Crociata, Simy. All.: Zenga

Atalanta (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Masiello, Palomino; Hateboer (38′ st Barrow), De Roon, Cristante, Spinazzola; Ilicic; Cornelius, Petagna (9′ st Freuler). A disp.: Gollini, Rossi, Gosens, Castagne, Melegoni, Mancini, Haas, Schmidt, Bastoni. All.: Gasperini

Arbitro: Massa della sezione di Imperia

Marcatori: 35′ st Mandragora (C), 42′ Palomino

Ammoniti: Capuano, Budimir, Faraoni, Nalini (C), Palomino, Toloi (A)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy