Tacchinardi in tackle su Rabiot: “Giocatore impresentabile”

L’ex centrocampista della Juventus non ha usato mezzi termini.

di Redazione ITASportPress

Adrien Rabiot è stata una mossa di mercato parecchio criticata dai tifosi bianconeri che non sono per nulla entusiasti del centrocampista francese. Spesso fuori fase, l’ex PSG non sembra essere ancora entrato nel meccanismo della Juventus di Sarri. La prestazione negativa contro il Lione ha testimoniato che il centrocampista è in seria difficoltà di adattamento.

IMPRESENTABILE – La critica però più accesa arriva da qualcuno che di Juventus ne sa qualcosa e cioè Alessio Tacchinardi. L’ex centrocampista bianconero durante un intervento a Radio Sportiva ha criticato in maniera dura il francese: “Rabiot in questo momento è impresentabile. Sono preoccupato perché non vedo un’identità di squadra. Prima della Supercoppa contro la Lazio qualcosa faceva, dopo c’è stata un’involuzione paurosa”.

SARRI – L’analisi del momento della Juve ha compreso anche Maurizio Sarri. Questo il pensiero di Tacchinardi: “Lo vorrei vedere con gli occhi della tigre che aveva a Napoli, sembra quasi che non senta sua la squadra. Però non rinnego la scelta, anche io lo avrei preso la scorsa estate. E’ il capo della banda, deve riuscire a tirare fuori qualcosa di diverso da questa squadra, anche a costo di tagliare qualche testa“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy