Torino, Cairo: “Bene finire il campionato, ma non oltre il 30 giugno”

Il presidente del Torino si è detto favorevole a terminare il campionato e le coppe.

di Redazione ITASportPress

In Serie A continua a tenere banco la vicenda riguardo la sospensione definitiva o meno del campionato. Il presidente della FIGC Gravina ha fatto una previsione abbastanza ottimistica parlando del 22 maggio come data di ripresa. Anche l’Uefa ha espresso la sua volontà di terminare campionati nazionali e coppe europee entro il 30 giugno senza però sforare.

CAIRO – Urbano Cairo ai microfoni di SkySport ha parlato a riguardo. Il presidente del Torino si è detto favorevole a portare a termine il campionato ad una sola condizione: “Benissimo la volontà di salvare campionati e coppe, ma andare oltre il 30 giugno rischia di essere un problema, andresti ad intaccare la stagione futura. Agosto è un mese in cui i giocatori devono riposarsi e avresti un mese per prepararti, andresti a iniziare a ottobre. Rischieremmo davvero di compromettere non una ma due stagioni. Dobbiamo provare a farlo entro il 30 giugno, ma niente accanimento.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy