Tra profezia e retroscena, Luis Campos racconta: “Mbappé diventerà più forte di Ronaldo. E su Mourinho…”

“José è rimasto molto deluso per quello che è successo col Manchester United”

di Redazione ITASportPress

Luis Campos, ex dirigente del Monaco e attuale direttore sportivo del Lille, ha parlato di tanti argomenti del calcio europeo. Dall’esonero di Mourinho, all’esplosione dell’enfante prodige Kylian Mbappé, vero e proprio talento del calcio francese e, a detta sua, prossimo miglior giocatore del mondo.

Intervistato da Telefoot, il dirigente ha fatto una vera e propria profezia sul futuro del giovane attaccante del Paris Saint-Germain accostandolo a Cristiano Ronaldo e dando la sua idea su quella che potrebbe essere la sua prossima squadra.

PROFEZIA – “Attualmente Kylian è assolutamente più decisivo di Neymar e, guardando e considerando la sua età, un giorno sarà più forte di Cristiano Ronaldo, vincerà più Palloni d’Oro del portoghese. Mbappé è il calcio spumeggiante che piace vedere a tutti e sono convinto che un giorno indosserà la maglia del Real Madrid, perché è un club fatto a sua misura, dove tutti i grandi giocatori vogliono andare e immagino di godermi presto lo spettacolo che Mbappé potrebbe dare in una partita al Santiago Bernabeu”.

RETROSCENA – Esonerato poche ore fa dal Manchester United, José Mourinho è tra gli argomenti di Luis Campos. Il ds del Lille racconta un importante retroscena: “Se Mourinho potrebbe essere l’uomo giusto al Real Madrid? Ci ho parlato più di un’ora al telefono dopo l’esonero dal Manchester United, rimasto molto deluso per quello che è successo perché voleva costruire un grande progetto in Inghilterra. Penso che possa essere l’uomo giusto per guidare il Real Madrid”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy