Udinese, Gotti ammette: “Siamo un cantiere aperto, puniti oltre nostri demeriti”

Le impressioni del tecnico friulano

di Redazione ITASportPress

L’Udinese incassa una nuova sconfitta. Dopo il k.o. rimediato contro l’Hellas Verona nella prima giornata, i friulani cadono contro il neopromosso Spezia e restano senza punti dopo due turni.

LE PAROLE DI GOTTI

Il tecnico Luca Gotti non nasconde la sua delusione ai microfoni di Sky Sport: “Quando si perdono due partite e si totalizzano zero punti in tre giorni, si tende a vedere tutto nero e disastroso. Oggi siamo stati puniti oltre i nostri demeriti. Abbiamo concesso un cross e un gol in contropiede, Musso non ha fatto una parata e abbiamo avuto 3 occasioni clamorose. Dobbiamo considerare tutto, siamo dispiaciuti per aver perso. Non mi è mai capitato di avere 10 indisponibili, per l’Udinese è tantissimo e siamo in emergenza in ogni reparto. Il tempo ci consegnerà soluzioni ed esperienza per gestire questo tipo di partite.Dovremmo mettere un ragazzo che esordisce nelle migliori condizioni. Questa Udinese è un cantiere aperto”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy