Udinese, Gotti: “Ci è mancato solo il gol. Siamo in ritardo di condizione e con l’infermeria piena”

Le dichiarazioni del tecnico friulano

di Redazione ITASportPress

Luca Gotti, mister dell’Udinese, ha parlato ai microfoni di Sky Sport dopo la gara persa dai friulani contro la Roma.

LE PAROLE DI GOTTI

Gotti, getty images

“Pedro è tra i 3-4 giocatori più divertenti che abbia mai visto, mi dispiace che si sia sbloccato stasera ma non mi stupisce la sua qualità, non è mai fine a sè stesso. Ci è mancato il gol questa sera, in queste tre partite è andata così, tutto quello che poteva andare male è andato male. Dobbiamo ripartire da queste prestazioni, abbiamo creato sempre più occasioni degli altri. Siamo in ritardo di condizione e abbiamo l’infermeria piena. Sicuramente Pereyra e de Paul possono aiutarci, vedremo chi siamo a mercato chiuso. Sembriamo quelli del pre lockdown, conto sull’apporto di qualità dei tanti nuovi arrivati per ovviare al problema degli errori sotto porta. L’Udinese ha la caratteristica di lavorare sull’esterno e arrivare facilmente sul fondo, voglio continuare a mantenere questo tipo di gioco. Molina ha dato buone soddisfazioni, dobbiamo legare i nuovi arrivati con i giocatori che erano già qui per creare un blocco unico”. Così Gotti ha commentato il ko dell’Udinese contro la Roma.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy