Udinese-Milan 0-1: decide ancora Romagnoli nel finale

Udinese-Milan 0-1: decide ancora Romagnoli nel finale

I rossoneri espugnano la Dacia Arena ancora con un gol nel finale così come successo contro il Genoa

di Redazione ITASportPress

Si è appena concluso il posticipo dell’undicesima giornata di campionato tra Udinese e Milan, con la vittoria dei rossoneri per 1-0, grazie alla rete messa a segno da Romagnoli al 96′. Una rete rocambolesca che sembra identica a quella messa a segno dal difensore rossonero al Genoa. Con questo successo la squadra di Gattuso vola al quarto posto, agganciando nuovamente la Lazio a 21 punti. Settimana prossima, poi, ci sarà il big match contro la Juventus nel posticipo che andrà in scena allo stadio Meazza, domenica alle 20:30. L’Udinese, che resta a ridosso della zona retrocessione a 9 punti, invece, sarà di scena al Castellani proprio contro l’Empoli in uno scontro diretto per la salvezza.

LA PARTITA – Nel primo tempo l’Udinese è più pericolosa tanto da creare ben cinque palle gol nei primi venti minuti. Il Milan paga il fatto di essere decimato dagli infortuni e agli indisponibili, dopo 35′, si unisce Gonzalo Higuain, costretto ad uscire per una botta al fianco subita da Mandragora. Al suo posto entra Castillejo, che cambia il volto del match e risultando essere, alla fine, uno dei migliori in campo. Nella ripresa è la squadra di Gattuso ad essere più pericolosa e sprecando varie palle gol. Una su tutte quella proprio dell’attaccante spagnolo all’ 80′ che, anziché servire Suso e Cutrone completamente liberi in area, preferisce calciare in porta, trovando un attento Musso. Nel finale espulso Nuytinck al 94′ per fallo intenzionale su Castillejo e al 96′ arriva il gol vittoria di Romagnoli che porta i rossoneri al quarto posto. Un gol contestato dai friulani con l’arbitro che lo ha convalidato dopo aver rivisto l’azione al VAR.

(primo tempo 0-0)
MARCATORE Romagnoli al 52′ s.t.
UDINESE (3-5-2) Musso; Opoku, Troost-Ekong, Samir; Ter Avest (dal 38′ s.t. Nuytinck), Fofana, Mandragora, De Paul (dal 47′ s.t. D’Alessandro), Larsen; Pussetto (dal 38′ s.t. Balic), Lasagna. (Scuffet, Nicolas, Wague, Pontisso, Barak, Behrami, Micin, Machis). All. Velazquez
MILAN (4-4-2) G. Donnarumma; Abate, Zapata, Romagnoli, Rodriguez; Suso, Kessie, Bakayoko, Laxalt (dal 28′ s.t. Borini); Higuain (dal 35′ p.t. Castillejo), Cutrone. (Reina, A. Donnarumma, Musacchio, Simic, Bellanova, Conti, Mauri, Montolivo, Bertolacci, Halilovic), All. Gattuso
ARBITRO Di Bello
NOTE Espulso Nuytinck al 49′ s.t. Ammoniti Samir , Kessie, Troost-Ekong, Zapata, Pussetto
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy