Verona, Juric: “L’espulsione ingiusta di Borini stava cambiando la partita”

L’analisi del mister veneto dopo il successo contro il Cagliari

di Redazione ITASportPress
Juric Verona

Una vittoria sofferta ma anche meritata dal Verona che ha superato il Cagliari dopo un buon primo tempo. Il tecnico scaligero Juric giudica la prova della sua squadra a fine gara ai microfoni di DAZN e poi in sala stampa: “Questa con i sardi era una partita importantissima visto che dobbiamo conquistare la salvezza il prima possibile. Si era accumulata adrenalina, era tanto che aspettavamo di tornare a giocare. L’espulsione secondo me assolutamente non ci stava e ha cambiato la partita. Però i ragazzi sono stati fantastici stanno bene tra di loro e si divertono. Per loro non sono state un peso queste settimane di allenamento: è stato tutto abbastanza semplice dal punto di vista delle motivazioni. Più difficile gestire i problemi fisici che ne abbiamo avuti parecchi”. L’Europa? “Io non escludo niente. Io affronto la prossima partita e il mio obiettivo resta fare il massimo. La salvezza è fondamentale e il nostro atteggiamento non deve cambiare”.

Ivan Juric Getty Images)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy