Verona, Juric: “Vittoria arrivata con la volontà, ma c’è tanto da fare”

Le parole del tecnico dei gialloblu

di Redazione ITASportPress

Un Hellas Verona convincente conquista tre punti preziosi contro il Benevento. I gialloblu salgono in zona Europa League.

LE PAROLE DI JURIC

Il tecnico degli scaligeri Ivan Juric commenta la prestazione dei suoi uomini ai microfoni di Sky Sport: “A livello di punti sono sorpreso da questa partenza. C’è comunque tanto lavoro da fare. La squadra è stata stravolta. Nei primi 20 minuti benissimo, poi siamo calati. Abbiamo ribaltato la partita con spirito di volontà. Abbiamo vinto, ma è stata dura. I giocatori devono ancora trovare la condizione. Non è facile lavorare con tanti volti nuovi. Come ho detto in conferenza c’è uno spirito fantastico. Kalinic sta crescendo, penso possa fare ancora meglio. Già così ci sta dando una grande mano facendoci inserire. Mi dispiace per la traversa presa. Deve continuare così e farà un gran campionato. Barak? E’ un giocatore che sa stare in campo. E’ utile in tante fasi del gioco. Devo ringraziarlo per quanto sta facendo con noi. Zaccagno è migliorato nelle ultime partite. Può ancora migliorare. Già l’anno scorso giocava bene. Spero che questo Verona sia più forte dell’anno scorso. Mi piace migliorare ogni giocatore. E’ difficile cambiare così tanto con poco tempo a disposizione per preparare la stagione. Il Milan ha un progetto preciso. Crea sempre occasioni. Andremo a fare la nostra partita per fare punti”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy