Serie A

Verona, Tudor: “Il pareggio sarebbe stato il risultato più corretto”

Verona, Tudor: “Il pareggio sarebbe stato il risultato più corretto”

Il tecnico gialloblu' analizza la sconfitta per 2-1

Redazione ITASportPress

Le principali dichiarazioni dell'allenatore gialloblù Igor Tudor, rilasciate nel post partita di Hellas Verona - Atalanta, match valido per la 17a giornata della Serie A.

Mister, un risultato che non rende giustizia alla grande prestazione del Verona? "Penso che il pareggio questo pomeriggio sarebbe stato il risultato più corretto. I ragazzi hanno fatto una grande prestazione, costruendosi molte occasione nell'arco dei 90', contro una squadra forte come l'Atalanta. Peccato per il risultato, ma mi tengo stretto quello che ho visto in campo. Faccio i complimenti ai ragazzi".

Cosa le è piaciuto di più della sua squadra? La mentalità con cui ha affrontato una 'big' come l'Atalanta? "Mi è piaciuto molto il nostro approccio, coraggioso e sfrontato: abbiamo creato tantissimo, soprattutto nella prima frazione di gioco. Ci aspettavamo una gara difficile, sapevamo di dover affrontare una squadra molto forte, ma sono soddisfatto della mentalità mostrata in campo dalla mia squadra. Questo pomeriggio giocavamo anche senza alcuni elementi importanti, come ad esempio Barak, che ho preferito non rischiare, ma sono contento complessivamente della prestazione".

Si torna a giocare ogni tre giorni, servirà un grande sforzo fino a Natala, ma la squadra è sembrata in buone condizioni. È d’accordo? “Alcuni problemini o piccoli infortuni in un periodo così intenso di gare ci stanno, ma i giocatori che ho a disposizione stanno bene e sono consapevoli di doversi sempre far trovare pronti, soprattutto in un momento così fitto di impegni".

 (Getty Images)
tutte le notizie di