Serie A

Verona, Tudor: “Servirà una gara seria da parte nostra contro il Torino”

Verona, Tudor: “Servirà una gara seria da parte nostra contro il Torino”

Il tecnico scaligero ha presentato il match contro i granata dell'ex Juric

Redazione ITASportPress

Le principali dichiarazioni dell'allenatore gialloblù Igor Tudor, rilasciate nella vigilia di Torino - Hellas Verona, match valido per la 18a giornata della Serie A TIM 2021/22, e in programma domenica 19 dicembre (ore 18), allo stadio 'Olimpico Grande Torino'.

Che partita sarà? "Molto importante per noi. Servirà una gara seria da parte nostra, il Torino ha un modo simile al nostro di interpretare le partite e ha grande fisicità, sarà una sfida difficile. Ci sarà da lottare su ogni metro di campo, ogni duello, ogni seconda palla. Decisivo sarà anche limitare gli errori, per portare a casa il risultato: sarà una gara probante sia dal punto di vista fisico che mentale. Mi piacerebbe riproporre una prestazione simile a quella fatta contro l'Atalanta, che è stata un'ottima gara da parte nostra. Penso di avere giocatori forti, ho grande stima e fiducia in tutti i miei, e andremo a Torino per dimostrare questa forza. Juric? Non è un confronto tra allenatori, ma un grande duello sportivo; schiererò chi sarà pronto a lottare su ogni pallone".

Come sta la squadra? "Contro l'Atalanta avremmo meritato sicuramente qualcosa in più, anche se non sono arrivati punti ci ha aiutato a capire le potenzialità di questa squadra. Lasagna? Sta molto bene ed è un giocatore importante sia per il Verona che per la Serie A. Cancellieri? Lo vedo in crescita, anche dal punto di vista mentale, ha doti molto interessanti e ha compagni di reparto forti, ma sta apprendendo molto. Coppola? Ha fatto bene in Coppa, mi è piaciuto molto e resterà in Prima Squadra".

 Torino - Verona (Getty Images)
tutte le notizie di