Vialli, messaggio alla Sampdoria: “Vorrei chiudere la mia carriera da dirigente”

Vialli, messaggio alla Sampdoria: “Vorrei chiudere la mia carriera da dirigente”

L’ex centravanti è uscito allo scoperto, esprimendo la propria volontà di esercitare un nuovo ruolo

di Redazione ITASportPress
Vialli Sampdoria

Esce allo scoperto Gianluca Vialli, che in un evento di Banca Mediolanum tenutosi nella giornata di giovedì 9 maggio a Torino ha voluto mandare un messaggio alla “sua” Sampdoria: “Dopo aver fatto il calciatore, l’allenatore e l’opinionista, mi piacerebbe chiudere la mia carriera esercitando il ruolo di dirigente”. Si è parlato molto negli scorsi mesi di una possibile cessione del club blucerchiato da parte del patron Massimo Ferrero a un fondo americano, che si era preoccupato di scegliere la figura di Vialli per la carica di presidente blucerchiato. Il gruppo di Jamie Dinan e Alex Knaster, manager della finanza, continua a pressare per rilevare la società, anche se in corsa resta sempre anche il gruppo Aquilor, che ha già avanzato una proposta di 120 milioni di euro.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy