Vialli sulla cessione della Sampdoria: “C’entro anche io? Non dico né sì, ne no…”

Vialli sulla cessione della Sampdoria: “C’entro anche io? Non dico né sì, ne no…”

L’ex doriano resta vago sul possibile incarico da presidente nel caso in cui il fondo americano acquistasse il club da Ferrero

di Redazione ITASportPress
Vialli Sampdoria

L’ex attaccante Gianluca Vialli è stato oggi insignito del premio “Il bello del calcio” in occasione del Candido-Day, organizzato dalla Gazzetta dello Sport per il decennale della scomparsa dello storico direttore della Rosea Candido Cannavò. In tale occasione ha parlato del futuro della Sampdoria e delle possibilità voci di una cessione di Ferrero: “Mi sembra la trama di un film in cui le cose si scoprono giorno dopo giorno, Ferrero sta facendo un ottimo lavoro e deciderà lui se vendere il club. Il fondo americano che vuole acquistarlo vuole me come presidente? Non dico né sì, ne no. Qualunque mia parola può essere usata contro di me”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy