Video – Atalanta, i tiri Mancini di mister Gasperini

Video – Atalanta, i tiri Mancini di mister Gasperini

L’eroe della domenica è il ragazzo 21enne che a sorpresa è sceso in campo contro il Chievo ed ha fatto il suo primo gol in A

di Redazione ITASportPress

Non è stata certamente la migliore Atalanta, quella delle coppe, tanto per intenderci ma la vittoria contro il Chievo ha regalato alla squadra bergamasca, il settimo posto in classifica. Milan sorpassato, piena zona Europa, Samp a soli due punti di distanza, prima vittoria interna in campionato dopo 69 giorni. Sono pesantissimi i tre punti che l’undici nerazzurro ha conquistato a spese di un Chievo tignoso e catenacciaro che ha subito 15 tiri in porta dei bergamaschi. Ancora una volta Gasperini ha azzeccato tutto. A cominciare dalla decisione di schierare Gianluca Mancini titolare: 21 anni, toscano di Pontedera, cresciuto nel vivaio della Fiorentina, nazionale Under 21, uno dei migliori difensori centrali nell’ultimo campionato di Serie B, oggi al primo gol in Serie A. Gianluca Mancini, l’eroe che non ti aspetti. Uomo della sorpresa, schierato titolare quando tutti attendevano Palomino, autore del gol partita quando tutto il Chievo pensava a fermare Cristante. Il man of the match, invece, è lui, il ragazzino che nelle scorse settimane sembrava destinato ad un prestito alla Spal, ma che poi è rimasto e ha continuato a pedalare, impegnato nella rincorsa impossibile ai mammasantissima della difesa nerazzurra. Su Mancini, un anno fa avevano messo gli occhi la Juve, l’Inter e il Milan. Una società è grande se riesce a bruciare la concorrenza anche sul mercato, obbedendo al principio della programmazione. Cosa che l’Atalanta ha fatto ancora una volta scegliendo il giovane difensore centrale, preso sul mercato un anno fa, lasciato in Umbria sino alla fine della stagione, trasferitosi a Bergamo dal primo luglio scorso perché crescesse nella prospettiva di prendere il posto di Caldara quando quest’ultimo diventerà juventino.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy