Younes, l’agente: “Ancelotti fenomenale nella sua gestione. Vogliamo rimanere a Napoli…”

Younes, l’agente: “Ancelotti fenomenale nella sua gestione. Vogliamo rimanere a Napoli…”

“Tatticamente è un giocatore duttile, molto dedito al lavoro”

di Redazione ITASportPress
Younes

Da oggetto del mister a protagonista. Carlo Ancelotti è riuscito anche nel “miracolo” di valorizzare Amin Younes. L’esterno offensivo, che in passato aveva fatto discutere per le sue condizioni fisiche e le note vicende di mercato, adesso sta trovando spazio nella squadra partenopea e sta riuscendo a ritagliarsi momenti importanti, come la rete siglata nel match dell’Olimpico domenica contro la Roma.

Ad esaltarne le doti, e a parlare anche del suo futuro, è stato il suo agente Umberto Chiarello. Intervenuto durante la trasmissione Un Calcio alla Radio, il procuratore del tedesco classe ’93 ha affrontato diversi temi:

ELOGIO – “Amin ha qualità incredibili, adesso sta anche trovato continuità grazie al lavoro di Ancelotti. Sta anche segnando e mi auguro possa continuare così. Amin è un bravo ragazzo, lo dimostra tutti i giorni allenandosi e facendo bene. Aspettando il suo turno. A livello fisico è tornato molto bene. Il suo ruolo? Younes è un giocatore duttile, lavora molto e si adatta. Il quarto di centrocampo non è il suo ruolo ma può farlo”.

PASSATO E FUTURO – “L’infortunio? Si stava allenando col preparatore e si ruppe il tendine d’Achille. Non un infortunio semplice da superare. Voglio fare i complimenti al mister per il lavoro che sta facendo al Napoli e con Amin. Ancelotti è stato fenomenale nella gestione di Younes. Lui, poi, ha legato molto con tutti ma soprattutto con Koulibaly, Mertens e Milik”. “Futuro? L’idea Celta Vigo c’era, ma poi le cose al Napoli sono cambiate e ha deciso di restare a giocarsi le sue chance. Anche l’anno prossimo vogliamo rimanere qui. Il Napoli ha ambizioni importanti e Amin sarebbe felice di restare”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy