Zaccheroni interviene nel dibattito: “Costruzione dal basso? Io vedo…”

Le parole dell’allenatore

di Redazione ITASportPress

Alberto Zaccheroni – tra le altre ex allenatore di Milan, Inter e Juventus – è intervenuto in quello che è il dibattito del momento: quello scatenatosi intorno alla costruzione dal basso. Gli appassionati di calcio si sono polarizzati in due fronti: chi sostiene che partire palla al piede dalla propria area sia eccessivamente pericoloso e chi, invece, difende questo approccio tattico perché permetterebbe di creare spazi in profondità e, quindi, porterebbe grandi vantaggi alla fase offensiva. Ogni volta che nel corso di un match accade una situazione di gioco che darebbe ragione ad una o l’altra parte della barricata, il dibattito si accende sempre più. Anche di questo, oltre che della stagione dell’Inter di Conte, ha parlato Zaccheroni, intervenuto nella trasmissione radiofonica “Tutti Convocati“:

Sarà lo Scudetto di Conte? Sì, ma anche dell’Inter e della società. Hanno fatto un grande lavoro, è stata la stagione più anomala della storia del calcio. Il nostro campionato è sempre stato quello degli 0-0. Quanti ce ne son stati ieri? Zero. Abbiamo apportato modifiche alle quali non eravamo abituati. Noi cambiavamo sistema di gioco dopo 10 anni, adesso c’è un cambiamento continuo. Stanno adottando tutti questo modo di giocare con la costruzione dal basso, però al momento vedo più svantaggi che vantaggi“.

Zaccheroni
Zaccheroni – Getty Images
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy