Zamparini: “Dybala, lascia la Juventus e vai al Real Madrid”

L’argentino sta attraversando un difficile momento

di Redazione ITASportPress
Lecce Juventus Dybala

Forse lascerà la Juventus a gennaio Paulo Dybala che tra campo e problemi di salute non sta vivendo un bel periodo alla Juventus. In sua difesa è sceso Maurizio Zamparini, ex presidente del Palermo, che nel 2012 ha portato l’argentino in Serie A acquistandolo dall’Instituto de Cordoba. In un’intervista a ‘Tuttosport’ ha parlato delle difficoltà della Joya e di come, dal suo punto di vista, il suo calcio di adatti meglio a quello spagnolo. “Sono ancora convinto che sia il  nuovo Messi. Dybala, oltre che un fuoriclasse, è un bravissimo ragazzo. E non riesco a capire perché molti addetti ai lavori tendano a dimenticarselo. Che Dybala non sia titolare in serie A è una bestemmia. Paulo avrebbe dovuto seguire il mio consiglio di tre anni fa, di andare via da Torino. Glielo dissi chiaramente: ‘Paulo, per il tuo bene devi lasciare la Juventus’. Il suo calcio è fantasia. È più da Spagna: Barcellona o Real Madrid. Ma lui mi ha sempre detto di trovarsi bene alla Juventus -riporta Goal.com-“. Zamparini ha poi consigliato Dybala, affermando che secondo lui avrebbe bisogno di andare a fare il fuoriclasse da un’altra parte, consigliandogli di andare al Real Madrid. Il consiglio che gli do oggi è lo stesso: Paulo, lascia la Juventus e vai al Real Madrid. Magari già a gennaio. Sarebbe un affare per tutti. Per lui e anche per la Juventus, che se non sbaglio già due estati fa aveva provato a venderlo. Paulo è un fuoriclasse e non un vice. Alla Juventus c’è Cristiano Ronaldo, un vero fenomeno, e Dybala deve andare a fare il Ronaldo in un’altra big. Via a zero? Gli argentini, tutti, sui contratti non fanno sconti”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy