ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

La rivelazione

Zanetti: “Ecco perché abbiamo scelto Lautaro. Argentina, capolavoro Scaloni”

(Getty Images)

Javier Zanetti rivela perché l'Inter ha puntato su Lautaro e come vede l'Argentina

Redazione ITASportPress

L'Argentina guarda ai Mondiali 2022 con grandi aspettative. L'autostima della Seleccion è cresciuta grazie al trionfo in finale di Copa America in casa del Brasile. Ne è convinto anche Javier Zanetti. Il vice presidente dell'Inter ha analizzato il momento della Nazionale ai microfoni di TNT Sports: "Il titolo è meritato, l'Argentina ha dimostrato di meritarlo. So quel che Messi sente per il nostro paese, ho avuto il privilegio di giocare con lui agli inizi nella Seleccion: vincere così è stato bello, credo che Leo sia il più facile di tutti. Io sono contento, so quanto aspettava questo momento, è arrivato e lo merita. Sono felice di Scaloni, conosco molti che lavorano con lui, da Samuel ad Ayala e Aimar. Hanno fatto un lavoro di profilo basso, con umiltà, raggiungendo i risultati".

 Zanetti (getty images)

CAPITOLO INTER

Poi Zanetti si sofferma su due argentini con cui condivide anche speranze e ambizioni all'Inter: Lautaro Martinez e Correa: "Quando abbiamo preso Lautaro il pensiero era al futuro: tutto quel che sta facendo all'Inter e all'Argentina era nelle nostre idee e speranze. Ogni anno migliora, è un giocatore con fame e che cresce: è in un momento presente importante. Conosco da tempo anche il Tucu: c'è una foto di quando ero ragazzo e lui era giovane che abbiamo fatto qui all'Inter; l'abbiamo rinnovata. Inzaghi lo conosce bene, ci può dare una grande mano, sono felice che sia qui, conosco bene le sue doti e qualità".

tutte le notizie di