Ascoli, comunicato dopo denuncia di Striscia la Notizia

Ascoli, comunicato dopo denuncia di Striscia la Notizia

Il club chiarisce la propria posizione dopo il video di ieri sera su Canale 5

di Redazione ITASportPress
Ieri sera ancora un servizio su ‘Striscia la Notizia’ sulle plusvalenze fittizie dei giovani calciatori che le società si scambiano. Prende le distanze dalla denuncia della nota trasmissione di Canale 5 l’Ascoli che ha emesso un comunicato:  “L’Ascoli Picchio FC 1898 S.p.A., con riferimento al servizio andato in onda questa sera su “Striscia la notizia” dal titolo “Plusvalenze nella compravendita dei calciatori”, dichiara la propria estranei ai fatti, essendo Reali e Mandorlini, i calciatori citati nel servizio, tesserati della Società Ascoli Calcio, fallita nella s.s. 2013/14. L’Ascoli Picchio si dichiara fiera del proprio apparato contabile, finanziario e amministrativo”.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy