Ascoli, lite Ninkovic-Da Cruz per un rigore e il serbo chiede il cambio. Il ds: “Può andare fuori rosa”

Ascoli, lite Ninkovic-Da Cruz per un rigore e il serbo chiede il cambio. Il ds: “Può andare fuori rosa”

Brutta scena al Del Duca in occasione del match di B contro il Venezia

di Redazione ITASportPress

Scena abbastanza incredibile capitata nella partita che si è giocata oggi in Serie B fra Ascoli e Venezia, terminata sul risultato di 1-1. Al minuto 70 il turningpoint del match: Maleh atterra Cavion in area lagunare, l’arbitro fischia il calcio di rigore. Ninkovic e Da Cruz litigano per batterlo, la scelta ricade sull’olandese che porta i suoi in vantaggio 1-0, così il serbo ci resta male e chiede immediatamente di essere sostituito. All’inizio non viene preso in considerazione, poi mister Zanetti è costretto al cambio e in sala stampa al Del Duca dirà così ai giornalisti: “Non posso prendermi responsabilità anche per lui, ci scusiamo col pubblico e con tutti: stiamo facendo un bel lavoro sotto il punto di vista comportamentale, poi ricadiamo negli stessi errori. Brutto chiedere il cambio, una sceneggiata“.

Si è espresso anche il ds dei marchigiani Antonio Tesoro: “Ninkovic è deluso perché voleva incidere maggiormente nella gara, questo lo rende nervoso: finché non è sereno può dare poco alla squadra, ancora dobbiamo decidere quale provvedimento prendere e non escludo che possa andare fuori rosa“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy