Avellino, multato il club: lo speaker comunica il recupero e ironizza sull’arbitro

Avellino, multato il club: lo speaker comunica il recupero e ironizza sull’arbitro

Una cosa mai successa nel calcio: ecco i fatti

di Redazione ITASportPress
Avellino

Il calcio si arricchisce di una nuova pagina mai scritta fino ad ora. I fatti: al 90′ di Avellino-Perugia lo speaker dello stadio durante la comunicazione al pubblico dei minuti di recupero, ha ironizzato sulla decisione del direttore di gara”. Sul risultato di 2-0 per la formazione di Foscarini, l’arbitro Piccinini della sezione di Forlì ha indicato l’assegnazione di sette minuti di recupero al quarto uomo De Tullio. Una decisione che è parsa eccessiva ai tifosi biancoverdi. Ed evidentemente non è andata giù nemmeno allo speaker ufficiale del ‘Partenio’ che, per ironizzare, ha annunciato: ‘Ci saranno 12 minuti di recupero’. Non l’ha presa bene il Giudice sportivo di Serie B che ha multato il club di 1.000 per la singolare comunicazione del recupero da parte dello speaker.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy