Avellino, Novellino: “Non siamo scesi in campo, mi prendo le mie responsabilità”

Avellino, Novellino: “Non siamo scesi in campo, mi prendo le mie responsabilità”

“Io sono una persona onesta, ci sta subire cinque reti”

di Redazione ITASportPress

Walter Novellino, allenatore dell’Avellino, ha commentato così il pesante k.o. casalingo contro il Perugia: Non siamo scesi in campo. Forse non ho saputo dare la giusta continuità. Il Perugia ha giocato come piace a me. Non era questa la partita che avevo preparato. Probabilmente la stanchezza ha influito. Io sono una persona onesta, ci sta subire cinque reti. Non do la colpa a nessuno. Mi prendo la responsabilità. Inutile sottolineare l’operato dell’arbitro, a me non interessa, era la partita più importante. Io devo pensare ai risultati. Forse qualcuno era sulle gambe”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy