Brescia, Cellino torna indietro: “La B meglio a 22 squadre”

Brescia, Cellino torna indietro: “La B meglio a 22 squadre”

Il patron delle rondinelle è stato uno dei fautori del format a 19 squadre fino a pochi giorni fa

di Redazione ITASportPress
Cellino

Massimo Cellino presidente del Brescia è stato uno dei paladini della Serie B a 19 squadre durante l’estate caotica che ha messo tutti contro. Il patron delle rondinelle però oggi ha cambiato idea sul format, come si evince dall’intervista che ha rilasciato a La Gazzetta dello Sport. A specifica domanda, se gli piacesse o meno il format 19, la risposta è la seguente: “No, ma era importante far partire il campionato. Io vorrei 22 squadre tutte con i bilanci in ordine. Purtroppo in Italia c’è l’abitudine consolidata di essere promossi dai tribunali”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy