Bufera Foggia, in arrivo squalifiche: ecco chi rischia un lungo stop

Sono in arrivo anche penalizzazioni per il club rossonero di 3-4 punti e squalifiche da 3 a 6 mesi per ogni tesserato

di Redazione ITASportPress

Il Foggia nella bufera dopo l’arresto a Roma del patron Fedele Sannella. Il proprietario delle quote di maggioranza del club rossonero, è ritenuto colpevole di aver ricevuto e riciclato parte del denaro proveniente dall’attività illecita dell’ex vicepresidente Massimo Curci. La somma contestata è d i 378.750 euro, con cui sarebbero stati pagati in nero calciatori, allenatori e procuratori, ostacolando l’identificazione della provenienza del denaro. Il filone è quello dell’inchiesta «Security», che lo scorso dicembre aveva portato all’arresto di Curci. Nell’ordinanza del Gip di Milano risulta che due allenatori, due procuratori e otto giocatori hanno percepito somme in nero dal Foggia: tutti rischiano una squalifica che può andare da 3a6mesi. Ecco chi sono: ALLENATORI De Zerbi (15.050 euro) e Possanzini (15.049 euro), ora sono entrambi al Benevento. PROCURATORI Non sono citati nell’ordinanza: c’è solo scritto che sono quelli di Guarna (6.000 euro) e di Empereur (7.500 euro). GIOCATORI Guarna (13.500 euro), Floriano (25.000 euro), Empereur (50.000) ora al Bari, Arcidiacono (20.000 euro) ora alla Sicula Leonzio, Chiricò (15.000 + 3.477 euro), Sarno (14.055 euro) ora al Padova, Vacca (24.568 euro) ora al Parma e Iemmello (24.568 euro), ora al Benevento

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy