CAGLIARI, Rastelli: “Con L’Avellino gara particolare per me”

CAGLIARI, Rastelli: “Con L’Avellino gara particolare per me”

Le parole dell’allenatore dei sardi

di Antonino Lo Re, @AntoninoLoRe

Massimo Rastelli, tecnico del Cagliari, ha parlato in vista del match contro l’Avellino, squadra da lui allenata fino alla stagione passata. Queste le dichiarazioni riportate da sito del club sardo: “Non nego che per me questa è una gara particolare, ma non bisogna porre l’attenzione su di me. Si tratta di una gara da tre punti e i miei trascorsi non contano. Sicuramente proverò un pizzico di emozione nel momento in cui entrerò in campo dagli spogliatoi, ma al fischio iniziale dell’arbitro tutto sarà passato. All’andata ci misero in difficoltà e in casa l’Avellino può contare su un pubblico passionale che spinge tantissimo la squadra. Inoltre ha il terzo attacco del campionato e un gioco che porta spesso a verticalizzare l’azione. Ha avuto un inizio poco felice, adesso ha ritrovato il passo e può senz’altro aspirare alla migliore posizione nella griglia per i play-off.  Non avevamo bisogno di sconvolgimenti, ma solo qualche ritocco. Sono partiti elementi giovani che avevano bisogno di giocare ed è arrivato Cinelli, che ha caratteristiche diverse dagli altri centrocampisti”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy