Caos Livorno, Spinelli esonera Tramezzani e richiama Breda ma il sindaco lo sollecita ad andare via

Caos Livorno, Spinelli esonera Tramezzani e richiama Breda ma il sindaco lo sollecita ad andare via

La pesante sconfitta interna contro l’Ascoli ha portato a due scossoni clamorosi

di Redazione ITASportPress

Il pesante k.o. interno con l’Ascoli ha generato un grande caos a Livorno, club ultimo in classifica e con un ambiente con il morale a terra. Il patron Aldo Spinelli ha esonerato l’allenatore Paolo Tramezzani affidando la panchina amaranto a Roberto Breda. «Tramezzani è stato esonerato e al suo posto ho richiamato Breda, che incontreremo domattina -è l’Ansa a riportare le parole di Spinelli -. Il nuovo allenatore si è detto molto soddisfatto di tornare a lavorare da noi. Ci sono ancora tanti punti a disposizione, domani arriveranno anche i tre ultimi nuovi acquisti, e speriamo di riuscire ad agguantare almeno i playout». Intanto la bufera la scatena il sindaco di Livorno Luca Salvetti verso la famiglia Spinelli dopo l’esonero di Paolo Tramezzani e il ritorno di Roberto Breda. Il Primo cittadino in sala stampa dopo il match con l’Ascoli ha detto: “Ci sono tre realtà interessate ad aprire una trattativa per la società. Mi auguro che la famiglia Spinelli riesca a passare la mano” Lo riporta Il Tirreno di Livorno.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy