Cessione Livorno, il comunicato di Share’ngo: “Serve tempo. Fiduciosi dopo incontro con Spinelli”

Cessione Livorno, il comunicato di Share’ngo: “Serve tempo. Fiduciosi dopo incontro con Spinelli”

Gli sviluppi sulla trattativa

di Redazione ITASportPress

Ci sono novità per la cessione, da parte della famiglia Spinelli, del Livorno. Nei giorni scorsi l’incontro con la società Shar’nGo di Majd Yousif che aveva portato ad un primo accordo. Ora, il comunicato ufficiale per chiarire la situazione e aggiornare tutti gli interessati del caso.

COMUNICATO – “C.S.Group S.p.a nella persona del suo Presidente Dr. Yousif pochi giorni fa ha incontrato per la prima volta la Famiglia Spinelli per valutare se vi fossero le condizioni e la volontà di avviare una trattativa per la cessione del Livorno Calcio. Trattativa che a seguito di una prima disponibilità della Famiglia sta passando ad una fase successiva, quella della valutazione dei bilanci e delle comuni attività di due diligence. Tale approfondimento richiede lavoro e tempo e non può certo risolversi nel giro di pochi giorni, come invece sorprendentemente scopriamo dalle notizie apparse sui media nelle ultime ore, secondo le quali avremmo già acquisito il Livorno Calcio. Per la serietà e il rispetto che dobbiamo alla città vogliamo ribadire che i tecnici sono al lavoro, ma che siamo solo all’inizio e non alla fine di un percorso. Consci e positivamente colpiti dall’entusiasmo e dal sostegno che sentiamo intorno a noi non solo dai tifosi, ma da tutta Livorno, confermiamo il nostro massimo impegno e collaborazione con la Famiglia Spinelli per giungere ad un accordo che ci auguriamo possa concludersi in tempi ragionevolmente brevi. C.S.Group S.p.a.”. Questo il comunicato che fa chiarezza sulla trattativa per la compravendita del Livorno tra la società di auto e la famiglia Spinelli.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy