Empoli, il presidente Corsi minaccia l’addio: “Non so se resterò nel calcio”

Il numero uno potrebbe cedere il club toscano

di Redazione ITASportPress
Fabrizio Corsi

L’Empoli sta vivendo un momento difficile. La squadra toscana è reduce da due sconfitte consecutive contro Ascoli ed Entella. Inoltre il ritorno in campo dopo il lockdown non è stato assolutamente semplice: due sole vittorie in sette gare, con altrettanti pareggi e tre insuccessi. Tuttavia fanno discutere alcuni episodi arbitrali ritenuti penalizzanti dal presidente Fabrizio Corsi.

Photo LaPresse – Jennifer Lorenzini
01 November 2014 Empoli ( Italy)
Sport Soccer
Empoli – Juventus
Italian Football Championship League A TIM 2014 2015 – “Carlo Castellani” Stadium
In the pic: Fabrizio Corsi

LE PAROLE DI CORSI

Il numero uno dei toscani ha spiegato il suo punto di vista ai microfoni del TGR Toscana: “Sono arrabbiato, ma non posso dare la colpa di questa stagione agli errori arbitrali che sono stati davvero troppi. Parlare male di certe situazioni vuol dire magari che non penso di restare un questo mondo perché non porta a nulla, non produce effetti positivi. E anche questo dimostra una certa stanchezza da parte mia. Mi sembra che la Salernitana sia trattata un po’ meglio di noi, ma forse questa è una battuta in più che non avrei detto in altri tempi. Si tratta di una squadra forte, con un allenatore organizzato, ma non è più forte di noi. Il destino è nelle nostre mani, c’è da prepararla al meglio e ottenere il risultato migliore”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy