Menez racconta: “Litigai con Mihajlovic, ma fu colpa mia”

L’ex giocatore del Milan ripercorre alcuni ricordi che lo legano all’allenatore del Bologna.

di Redazione ITASportPress

Jeremy Menez ha vestito per due anni la maglia del Milan, dal 2014 al 2016. Durante la sua avventura a Milanello il francese è stato allenato da Sinisa Mihajlovic, attuale allenatore del Bologna e fresco vincitore della gara con l’Inter. Il periodo di Miha al Milan non fu particolarmente felice e il giocatore francese ha rivelato di avere avuto a che dire con l’allenatore serbo.

MENEZ: “LITIGAI CON MIHAJLOVIC”

Menez (Getty Images)

Intervistato da DAZN il nuovo super acquisto della Reggina ha parlato così del suo ex allenatore: “Abbiamo litigato, ma per colpa mia: è una buonissima persona. Lui è uno forte, per me supererà tutto. Lo vedo un po’ più tranquillo. In campo è duro, così come era da giocatore. Però fuori dal campo è una buonissima persona, ho un bel ricordo di lui”. Il francese ha poi parlato anche di Claudio Ranieri, suo allenatore ai tempi della Roma: “Sul campo è un duro anche lui, in senso positivo: vuole che i suoi giocatori siano sempre al 100%. Fuori dal campo è fantastico. Avere Ranieri può aiutare la Sampdoria a salvarsi: sarebbe bello che rimanesse in Serie A“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy