Monza, Brocchi: “L’obiettivo Serie A è chiaro ed è dichiarato fino dal primo giorno che sono arrivato”

Il mister del club brianzolo non sente responsabilità

di Redazione ITASportPress

Il Monza sta chiudendo una sessione di calciomercato stratosferica. Il patron Berlusconi ha consegnato una squadra pazzesca al mister Cristian Brocchi che ha rilasciato alcune dichiarazioni a SkySport spiegando che non se sente la pressione di vincere per forza: “Non sento responsabilità più alte di quelle che in realtà ci sono. L’obiettivo Serie A è chiaro ed è dichiarato fino dal primo giorno che sono arrivato. Non è dunque una cosa nuova. Serve lavorare seriamente come stiamo facendo. Il primo step della Serie C è stato superato e ora gli occhi sono alla Serie A. Poi sta a noi dimostrare di meritarcela, in un campionato di Serie B molto complicato. Empoli, Frosinone, Reggina e le retrocesse sono rivali di alto livello. I nuovi acquisti? Quando si fanno tanti acquisti è normale che serva un po’ di tempo perché i giocatori si conoscano. Servirà un minimo di pazienza per trovare la giusta alchimia. Qual è il nuovo acquisto che mi incuriosisce di più? Abbiamo un mix di giocatori di esperienza e giovani talenti. Abbiamo sicuramente molti elementi che possono darci qualcosa in più”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy