Monza, colpo Boateng. Galliani rivela: “L’ho convinto con una canzone…”

Le parole dell’amministratore delegato del club brianzolo

di Redazione ITASportPress
Galliani

Il Monza piazza il colpo più significativo della campagna di rafforzamento in Serie B con l’arrivo di Kevin Prince Boateng. Tuttavia il club brianzolo non si ferma qui e si prepara a giocare in un nuovo impianto. Questi argomenti sono stati trattati dall’amministratore delegato della società, Adriano Galliani, in una conferenza stampa: “Sono molto felice ed emozionato, ho nella pelle e nel cuore il Monza e questo è il quarto stadio della mia vita. Quando andavo allo stadio si chiamava San Gregorio, poi è arrivata la sponsorizzazione di Simmenthal nel 1955 e nel 1965 lo stadio diventa Gino Alfonso Sada, lí giochiamo fino al 1988 e sfioriamo la A per diversi anni. Nell’agosto del 1988 cominciamo il primo turno di Coppa Italia con la Roma con lo Stadio Brianteo non ancora completo, poi i fallimenti e due anni fa Silvio Berlusconi rileva il Monza ed ora col vestito della festa che si metteva in Brianza la domenica abbiamo deciso di rifare lo stadio. Oggi si inaugura un nuovo stadio, che si chiama U-Power Stadium”.

BOATENG

Quindi Galliani commenta l’arrivo di Boateng: “Io sono pazzo e nella mia pazzia mandavo canzoni d’amore a Prince Boateng e quella che più lo ha colpito è Amici Miei di Venditti che dice certi amori fanno giri immensi e poi ritornano. Voglio fare un elogio a Prince perché nella trattativa che comprende una parte dello stipendio dalla Fiorentina e parte dal Monza ci sono state difficoltà e ha rinunciato a parte dei soldi della Fiorentina ed è un grande gesto. Boateng certamente è un giocatore importante per il 4-3-1-2, noi crediamo che possa dare la sua forza, Brocchi e tutta la dirigenza lo conoscono bene, normalmente quando un giocatore è desiderato da tutte le componenti delle società. Doveva andare in Canada, l’ho convinto a non andarci e ora ha accettato. Era vicinissimo a firmare per il Montreal Impact, ma ora è a Monza. Deve ancora fare le visite mediche, le farà lunedì e lo ufficializzeremo lunedì sera. Stasera sono a cena con lui”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy