Palermo, le parole della nuova proprietà: “Un plauso alla Corte d’Appello, adesso conti in regola”

Palermo, le parole della nuova proprietà: “Un plauso alla Corte d’Appello, adesso conti in regola”

I rosanero riammessi in B

di Redazione ITASportPress

La grande paura sembra essere alle spalle in casa Palermo. La Corte Federale d’Appello, dopo la condanna alla retrocessione in C espressa dal TFN, ha infatti restituito la Serie B ai rosanero, con la società che, quest’oggi, ha tenuto una conferenza stampa.

BILANCI SANI – Il patron Salvatore Tuttolomondo si è così espresso: “Siamo reduci da un impegno gravoso, ma vogliamo fare un plauso alla Corte d’Appello, che ha saputo gestire egregiamente la terzietà, malgrado la pressione. Abbiamo rimesso i conti e costruito una rosa vincente, anche se ovviamente non siamo Berlusconi. Siamo pronti ad accogliere chi vorrà avere un ruolo propositivo nel club, al di là dei soldi che siamo in grado di garantire noi. La nostra porta è aperta a tutti coloro che possono identificarsi nel Palermo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy