Perugia, caso Monaco: si cerca intesa per la risoluzione del contratto

Perugia, caso Monaco: si cerca intesa per la risoluzione del contratto

Poi il calciatore sarebbe libero di accasarsi dove vuole

di Redazione ITASportPress
Il difensore del Perugia

Ormai è un vero caso quello scoppiato a Perugia che vede protagonista il difensore Salvatore Monaco, contestato dai tifosi umbri in occasione dell’amichevole disputata giovedì scorso a Pietralunga con striscioni e cori. Il calciatore nonostante altri due anni di contratto è in partenza. Monaco la scorsa stagione è rimasto fuori squadra dopo aver rifiutato il trasferimento, cosa che fa anche oggi (no al Catania secondo la Gazzetta). Così i tifosi lo contestano e hanno esposto uno striscione di protesta con la scritta “Monaco vattene”. Il club biancorosso e lo staff tecnico hanno valutato una soluzione. La spaccatura però con l’ambiente non sembra lasciare margini per un futuro di Monaco, in campo, con la maglia del Perugia. Sul fronte mercato il Catania spinge più di tutte ma c’è anche il Cosenza. Etnei comunque ancora lontani dall’accordo. Il Perugia vorrebbe trovare una intesa col calciatore per la risoluzione del contratto. I dirigenti infatti non gradiscono la cessione con la formula del prestito secco. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy