Playout Serie B: rimonta Pescara, Perugia battuto 2-1 nell’andata

Playout Serie B: rimonta Pescara, Perugia battuto 2-1 nell’andata

Si decide l’ultima retrocessione in Serie C

di Redazione ITASportPress
Perugia-Pescara

Dentro o fuori. Il primo round del playout per assegnare l’ultima retrocessa in Serie C va al Pescara che si impone per 2-1 contro il Perugia e costringe gli umbri a inventare il match perfetto al ritorno per sperare nella permanenza nella categoria cadetta. Decidono le reti di Galano e Maniero a favore dei Delfini. Non basta l’iniziale vantaggio del Grifone con Kouan.

IL MATCH

La prima occasione è del Pescara e capita sui piedi di Masciangelo: Vicario devia in angolo. La risposta del Perugia viene affidata a Kouan, che fa le prove generali del gol, ma non inquadra la porta con il suo colpo di testa. Il centrocampista si riscatta al 40′ quando si avventa su un pallone vagante nell’area del Pescara e trafigge Fiorillo da due passi. A inizio ripresa ecco il pari degli abruzzesi con un colpo di testa di Galano che pareggia i conti. Il Pescara aumenta il ritmo e sfiora il vantaggio con Campagnaro, sul cui colpo di testa si esalta Vicario. Il portiere degli umbri non può nulla al 68′ quando viene assegnato un rigore ai padroni di casa. Penalty trasformato da Maniero per il 2-1 dei Delfini. Il risultato non cambia più. Il Pescara può sorridere per ora.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy