Salernitana, il pullman parte senza Alex: “dimenticato” a Cesena

Salernitana, il pullman parte senza Alex: “dimenticato” a Cesena

L’attaccante portoghese è rimasto al Manuzzi per il test antidoping: il ricongiungimento è avvenuto in un autogrill di Faenza

di Redazione ITASportPress

La Salernitana è dura a morire e il pareggio per 3-3, ottenuto a Cesena in rimonta nonostante l’inferiorità numerica, la dice lunga su una squadra che ha perso, al pari della capolista Palermo, solo una partita in campionato. Eppure, più che la partita, i campani stavano “perdendo” altro in Emilia Romagna: Alexandre Henrique Gonçalves da Freitas, meglio noto come Alex. Stando a quanto riporta ottopagine.it, infatti, il pullman dei campani è partito senza l’attaccante portoghese, il quale ha rischiato di restare negli spogliatoi del Manuzzi perché convocato per il test antidoping. Il giocatore classe ’91 ha prontamente chiamato i dirigenti Fabiani e Bianchi e, successivamente, ha raggiunto un autogrill di Faenza, dove ad attenderlo c’era il bus con i compagni e lo staff tecnico.

SUPER CUCCHIAIO…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy