Serie B, al Pescara fa tutto Gennaro Scognamiglio: gol vittoria, espulsione e infortunio shock

Il calciatore si prende la scena nel bene e nel male…

di Redazione ITASportPress
Gennaro Scognamiglio

Serata da ricordare per Gennaro Scognamiglio e il Pescara. Non solo per la vittoria in casa della Reggiana per quanto accaduto sul campo con il difensore protagonista assoluto del match. Il classe 1987 prima segna il goal della vittoria, poi esulta sanguinante a causa di un brutto colpo ricevuto e infine, pochi istanti dopo, viene espulso.

La diciassettesima giornata di Serie B ha regalato emozioni a non finire, soprattutto nel match tra Reggiana e Pescara appunto. Al Mapei Stadium di Reggio Emilia in occasione della sfida tra le due formazioni è il difensore degli ospiti a prendersi la scena: nel bene e nel male… Prima il gol, arrivato sugli sviluppi di un calcio di punizione battuto dall’ex Napoli Valdifiori, poi il taglio shock sul volto per l’autore della rete che si è scontrato in duro modo con un rivale.

Appena tre minuti più tardi, con ancora il sangue sul viso, lo stesso Gennaro Scognamiglio si è fatto cacciare fuori dal match dal direttore di gara per somma di ammonizioni lasciando il suo Pescara in 9, vista anche l’espulsione del compagno di squadra Bellanova. In ogni caso, tre punti d’oro per la sua squadra che, però, dovrà fare a meno di lui per la prossima sfida.

Gennaro Scognamiglio
Gennaro Scognamiglio (Twitter Pescara)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy