Serie B, colpo dell’Empoli a Cosenza

Nell’altra partita iniziata alle 15 pareggio tra Venezia e Pisa

di Redazione ITASportPress

Prosegue la cavalcata dell’Empoli. La squadra allenata da Alessio Dionisi ha espugnato il “San Vito” di Cosenza, vincendo per 2-0, grazie alle reti firmate da Marco Olivieri (dagli undici metri) poco prima dell’intervallo e da Leonardo Mancuso nel finale. E’ terminata in parita’, 1-1, invece, la sfida Venezia-Pisa: vantaggio degli ospiti nel primo tempo con Marconi, risposta dei padroni di casa nella ripresa con Svoboda.

Cosenza-Empoli 0-2

L’Empoli conferma il primato in classifica al “Marulla”. La squadra di Dionisi supera l’esame Cosenza con un gol per tempo. I toscani non danno mai l’impressione di soffrire i calabresi che colpiscono però due traverse con Sacko e Vera (tiro sporcato da un difensore avversario) ma faticano a creare altri pericoli davanti a Brignoli. E’ di rigore l’episodio che sblocca la partita (46′): intervento di Tiritiello su Matos che Massa giudica falloso, Olivieri trasforma il calcio di rigore. Nel secondo tempo, il Cosenza a trazione anteriore ma sono gli ospiti ad archiviare la pratica al 43′ con Mancuso, pescato in verticale da La Mantia.

Venezia-Pisa 1-1

Una capocciata sugli sviluppi dell’ennesimo corner dell’austriaco Svoboda all’83’ evita beffa e sconfitta ad un Venezia bello e sfortunato, soprattutto nel primo tempo, che si infrange su un Perilli straordinario paratutto. Aramu due volte su punizione, Johnsen, Fiordilino, Di Mariano saggiano la giornatissima di Perilli e alla prima occasione il Pisa fa centro con l’ex Marconi che in diagonale su cross di Lisi fulmina Lezzerini. La ripresa e’ in fotocopia, Perilli contro tutti, miracolo su Forte ma arriva il pari di Svoboda col Pisa che a 3′ dal termine ha la palla del match ma il colpo di testa di Palombi si stampa sul palo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy