Serie B, crollo clamoroso del Benevento. Empoli raggiunto al 97′, vola il Crotone

Serie B, crollo clamoroso del Benevento. Empoli raggiunto al 97′, vola il Crotone

La Salernitana agguantata al 90′ in casa

di Redazione ITASportPress

E alla nona giornata la capolista crollò. Incredibile e inaspettato k.o. del Benevento di Pippo Inzaghi, imbattuto fino a prima di questo pomeriggio di Serie B, che ha regalato gol ed emozioni davvero particolari, come sempre fino all’ultimo secondo. Il Pescara passa sui giallorossi per 4-0: il presidente Sebastiani aveva chiesto una reazione al periodo negativo e meglio di così non si poteva fare. Succede tutto nella ripresa: vantaggio dell’ex Memushaj, doppietta show di Machin e poker nel recupero firmato Riccardo Maniero su rigore.

Benevento raggiunto in vetta a 18 punti dal Crotone, che non si ferma più: gara rocambolesca in casa contro il Venezia, mai domo in trasferta come accade da inizio campionato, e alla fine portata a casa dai calabresi per 3-2 con un super Simy, autore di una doppietta d’autore (il secondo gol è straordinario). Empoli, blackout all’ultimo secondo di partita a Trapani: 2-2 incredibile al Provinciale, per i toscani due punti nelle ultime tre. Gol di Bajrami iniziale, Moscati pareggia per i siciliani, poi Stulac riporta avanti la squadra di Bucchi e, al 97′, a tempo scaduto, autorete sfortunata di Veseli.

Primo successo casalinga per lo Spezia, che supera 2-0 la Juve Stabia senza troppi affanni: i liguri sono ripartiti dopo un inizio da incubo, la seconda vittoria di fila che li porta a 10 punti è firmata Bidaoui (imprendibile) e Capradossi. Terza gara consecutiva senza vincere per la Salernitana: gara in controllo totale contro il Perugia grazie alla rete su rigore di Kiyine al 54′, ma al 90′ pareggia Buonaiuto dopo una super cavalcata di Rosi (1-1). Pareggi fra Cosenza e Chievo (1-1) e Pordenone-Cittadella (0-0).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy