Serie B, gli squalificati dal Giudice Sportivo

Serie B, gli squalificati dal Giudice Sportivo

Mano pesante del Giudice sportivo di serie B Emilio Battaglia in merito alle gare dell’ultimo turno di campionato.

di Redazione ITASportPress

Mano pesante del Giudice sportivo di serie B Emilio Battaglia in merito alle gare dell’ultimo turno di campionato. Quattro turni al pescarese Ahmad Benali “per avere, al termine della gara, afferrato con entrambe le mani, in maniera violenta, il collo di un calciatore avversario, per avere, successivamente, assunto un atteggiamento intimidatorio nei confronti del medesimo avversario, venendo trattenuto a fatica da alcuni compagni di squadra; infrazione rilevata da un Assistente”; tre giornate al calciatore del Como Nicolo Barella “per avere, al termine della gara, sul terreno di giuoco, spinto con vigoria un calciatore avversario; infrazione rilevata da un Assistente; per avere inoltre, negli spogliatoi, all’atto della notifica del provvedimento di espulsione, rivolto al Direttore di gara un epiteto ingiurioso”; tre giornate anche al calciatore del Livorno Andrea Palazzi per “per avere, al 39° del secondo tempo, a giuoco fermo, colpito volontariamente un calciatore avversario, che si trovava a terra, con un calcio ad una gamba”. Un turno a Caracciolo Antonio (Brescia), Valzania (Cesena), Basha, Madonna (Como), Cremonese (Crotone), Troiano (Entella), Vastola (Lanciano), Belingheri, Bentivoglio, Marzoratti (Modena), Comi (Livorno), Torreira, Zuparic (Pescara), Bernardini (Salernitana). Tra i dirigenti squalifica di una giornata per Diomede (Lanciano).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy